Da lunedi a venerdì
8.30 - 13 e 14 - 18
Castelbelforte (MN)
Via Bigarello, 1
(+39) 0376 42668
info@pharmacavigar.it

Chi entra in farmacia cosa cerca?

Le abitudini del cliente-paziente di oggi, sono cambiate in maniera irreversibile soprattutto da quando le continue informazioni per curare la propria salute e il proprio benessere sono implementate da canali web e social. Ciò porta a una trasformazione delle abitudini quotidiane, dei desideri, dei bisogni e delle modalità di acquisto.

Ma una cosa oggi accomuna il sentire di chi entra in farmacia: trovare un posto in cui sentirsi accolto e ascoltato, trovando prodotti adeguati e sempre nuovi. Non da ultimo il paziente apprezza sempre di più una farmacia che gli fornisca velocemente e in modo professionale tanti servizi, dai più basilari ai più complessi (test di laboratorio; telemedicina; fisioterapia riabilitativa; consulenza alimentare e integrativa; make-up, dermocosmesi, ecc.).

Ecco allora che chi varca la soglia di una farmacia, per sentirsi pienamente coinvolto necessita di un ambiente determinato da un arredo al passo coi tempi, dai materiali ai colori in palette con la comunicazione che si vuol dare; da un ambiente con spazi idonei a grandi e piccini, durante l’attesa del proprio turno; con prodotti illuminati e ordinati in modo da permettere una rapida visione complessiva della merce e dei vari settori; un luogo con cabine o aree dedicate a trattamenti o visite. Il design fisico della farmacia è un aspetto cruciale nell’attrarre e trattenere i clienti.

Il desiderio di avere consigli su misura e servizi che riflettano le loro esigenze specifiche è la finalità oggi in farmacia. Il farmacista diventa un consulente attento e soprattutto oggi, deve avere la formazione adeguata al fine di stabilire un contatto che riesca a fidelizzare il cliente-paziente.

Un percorso obbligato verso il futuro e non più ormai da considerare come pura tendenza, sarà l’arma vincente di chi abbraccerà l’innovazione. La trasformazione della farmacia è un passo essenziale per sopravvivere in un habitat dall’alto tasso competitivo.